di lei così bella da togliere il fiato

Incanto stridente a celato pensiero
discanta di morbida luce avvolti respiri
bocconi di vento vestiti di seta e candore
matilde 1971

premessa: non amo molto le poesie con rime di qualsiasi tipo, forse anche perchè non le so scrivere immagino, ma a volte vengo pres ìa da raptus come oggi pomeriggio e mi è uscita questa, non so bene cosa sia , ma c’è!

ritorna giullare l’adulto bambino
murene rincorre nel fondo marino
domani o ieri di rose amaranto
vorrebbe riempire il nobile canto

di voci ficcate a lame d’acciaio
nel cuore svogliato da saga d’amore
di lei, così bella da togliere il fiato.

Autore: Nonna Pitilla

Beh io sono una "donna, mamma, nonna", in pensione ormai da un po' di anni che ha amato e ama scrivere poesie e favole e cucinare e occuparsi di pittura o meglio di arte in generale. faccio molto volentieri la nonna di una bellissima bimba di 4 anni che è la mia vita, ma non ho abbandonato le mie passioni che volentieri condividerei con voi se volete. Il mio nome è Matilde, ma mia nipote mi chiama così nonna Pitilla... La Pitilla è un tipico pane salentino (lei non poteve saperlo), ma devo dire che mi rappresenta - anche se sono nata e ora vivo a Parma- amo la cucina in tutte le sue forme!

23 pensieri riguardo “di lei così bella da togliere il fiato”

  1. La rima nella poesia occidentale nasce come supporto mnemonico. I primi componimenti rimati nella storia della letteratura (e inevitabilmente della musica) nel Medioevo europeo sono le sequenze (sequentiae): ne parlerò presto nel mio blog 🙂

    Piace a 3 people

  2. Sembra il ricordo di un amore che fu…ripreso con gli occhi del ragazzo fattosi adulto…credo che tutti più l meno abbiamo lasciato un piccolo pezzo di cuore da qualche parte in passato…quasi fosse una pietra miliare…non pensò solo riferito a qualcuno ma anche a un momento particolare della nostra vita…e poi un bel giorno ti svegli e ti viene voglia di scrivere in rima anche se alle rime non le amo particolarmente…e non sai nemmeno perché…è questo che rende meravigliosa a scrittura..apre scenari ignoti perfino a chi scrive..grazie per averla condivisa…molto bella! Anche se in rima 😉

    Piace a 1 persona

        1. carissimo come ho scritto sul tuo blog scrivo anche qui: grazie infinite per aver pensato a me per questo premio sei stato davvero generoso, ma dopo aver lungamente pensato non posso prendere parte a questa catena, anche se forse molto utile per far conoscere altri blog, ma anche io come Katia ci tengo tuttavia a rispondere alle domande fatte e lo farò sul blog anche spiegando la motivazione delle non nomine di altri Blog, Ti ringrazio davvero ancora molto per la fiduccia e le belle parole,

          Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Rebus Sic Stantibus

Timeo Danaos et dona ferentes

4000 Wu Otto

Drink the fuel!

quartopianosenzascensore

Dura tenersi gli amici, oggigiorno...

Paola Pioletti

L'ordine delle mie cose

endorsum

X e il valore dell'incognita

Cucinando poesie

Per come fai il pane so qualcosa di te, per come non lo fai so molto di più. (Nahuél Ceró)

Nonsolocinema

Parliamo di emozioni

Solorecensioni

... ma senza prendersi troppo sul serio

Parola di Scrib

Parole dette, parole lette

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: