vita

vita
gioiosa, triste,
frughi dentro la mia carne
tenera, appassionata
ti cibi delle mie emozioni
malinconica, allegra
bevi i miei pensieri
accarezzi i miei amori
baci le sue labbra
tocchi i suoi fianchi
vogliosa e mai appagata

danzi sul mio ventre
giochi coi miei seni
allunghi le dita
per frugarmi senza pudori,

mi hai presa
mi possiedi
sei in me completamente

non andartene ora
lasciami godere fino in fondo
della tenerezza dopo l’amore.

Autore: Nonna Pitilla

Beh io sono una "donna, mamma, nonna", in pensione ormai da un po' di anni che ha amato e ama scrivere poesie e favole e cucinare e occuparsi di pittura o meglio di arte in generale. faccio molto volentieri la nonna di una bellissima bimba di 4 anni che è la mia vita, ma non ho abbandonato le mie passioni che volentieri condividerei con voi se volete. Il mio nome è Matilde, ma mia nipote mi chiama così nonna Pitilla... La Pitilla è un tipico pane salentino (lei non poteve saperlo), ma devo dire che mi rappresenta - anche se sono nata e ora vivo a Parma- amo la cucina in tutte le sue forme!

24 pensieri riguardo “vita”

  1. Bellissima ode alla vita…piena zeppa di emozioni in parte esternate, in parte velate..la vita va vissuta e goduta fino in fondo…a pieno…e così vale per le tue parole..con un vantaggio, che le tue parole possono essere lette e rilette…la vita là si coglie quando c’è…mi è piaciuta molto..😊

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...