di donne “dipinte” nel tempo e nello spazio

vorrei oggi aprlarvi della mia pagina DI DONNE “DIPINTE” a cui potete arrivare dalla Home o cliccando sul titolo sopra, è una pagina diciamo interattcva che si arricchise ogni giorno direi di nuove immagini

sarà una galleria di ritratti femminili, dipinti da vari artisti in varie epoche e in vari spazi del mondo, senza rispettare alcuna cronologia , ma così come me li trovo nella mia galleria di quadri digitale che è molto ampia e anche confusa, ma nella quale trovo il profumo dei colori e dei volti che guardo spesso
è solo un racconto di visi senza tempo e senza luogo, sono donne solo donne, viste spesso da uomini soltanto, perchè essere donne pittrici non è sempre stato facile, ci sarà solo il nome del pittore, con i suoi dati anagarfici e la regione di appartenenza, starà a chi guarda commentare e trarre conclusioni

sarà come avere a dipossizione una vetrina e gurdare come cambia l’immagine della donna nel tempo e nello spazio o come a volte rimane ancorata a stereotipi amcora in voga, è una pagina a cui sono molto legata perchè ci si può leggere . storia costume e guradandi bene anche sentimenti ! è un viaggio fatto con gli occhi!

buon viaggio

Autore: Nonna Pitilla

Beh io sono una "donna, mamma, nonna", in pensione ormai da un po' di anni che ha amato e ama scrivere poesie e favole e cucinare e occuparsi di pittura o meglio di arte in generale. faccio molto volentieri la nonna di una bellissima bimba di 4 anni che è la mia vita, ma non ho abbandonato le mie passioni che volentieri condividerei con voi se volete. Il mio nome è Matilde, ma mia nipote mi chiama così nonna Pitilla... La Pitilla è un tipico pane salentino (lei non poteve saperlo), ma devo dire che mi rappresenta - anche se sono nata e ora vivo a Parma- amo la cucina in tutte le sue forme!

22 pensieri riguardo “di donne “dipinte” nel tempo e nello spazio”

  1. Bella questa idea! mi piace! sono sempre stata attratta delle donne presenti nei dipinti, del mistero che accolgono e della magia che restituiscono.

    tempo fa ho fatto una slide in un progetto simile, Con il sottofondo di Fanny Mendelssohn

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Cucinando poesie

Per come fai il pane so qualcosa di te, per come non lo fai so molto di più. (Nahuél Ceró)

L'Occhio Del Cane

Diario Cinico Di Un Vecchio Randagio

Roberto Rizzo

Oltre la velocità della Luce,lo spazio dell'Universo,l'infinitamente Piccolo... Oltre tutto... solo il Pensiero.

London SE4

blog di arte, cultura e tutto quello che (mi) capita a Londra

Fravikings

Racconti di viaggio. Parliamo di città, borghi, natura, lago, montagna, mare, architettura, arte. Travel e Italia sono i miei hashtag.

nondefinitivo

Under Construction

Melina Scalise

Spazio Tadini - giornalista, psicologa

@didiluce photo blog

"Chi evita l'errore elude la vita." C. G. Jung

Mădălina lu' Cafanu

stay calm within the chaos

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: