Una Farfalla Sul Cilum di Filippo Fenara

oggi mi va di ospitare Filippo Fenara che ho incontrato quando mi chiese se poteva cartacarbonare come dice lui dei miei versi, e devo dire che andai a curiosare sul suo blog subito e rimasi stupita dai suoi pensieri e poi dai suoi versi. un modo altro di scrivere dove si sente un ritmo e una melodia che spesso escono dai canoni soliti e volano oltre come questa sua farfalla e la trovate QUI che vola nel suo quotidiano e lo racconta come fosse un pezzo tecno o rap e diventa immediatamente di oggi, è come si dice sul pezzo! e c’è con una grande forza a potenza e forse anche rabbia, le sue parole sono pesso ironiche e anche sarcastiche, ma poi nascondono anche tenerezza e rispetto e anche amore per chi ha una vita complessa. questa sua poesia la trovo molto vicina per il modo di cogliere la realtà, alla poesia della beat generation nella sua irruenza e irriverenza! bavo Filippo!

Nel loop del mattino
bava come lava sul cuscino
una farfalla sul cilum
s’impasta a basta col Drum
timpani arresi al brum brum
headboom come dum dum
caffè moka discount scum
metto sù boom bap groove
m’affaccio sfatto e sputo giù
no mask, oki task al clou.
La smilza di ieri è svanita
nel tempo di un cuccio di uida
ora sfila in tange, guida
forse piange sulla partita IVA
fattura utopica fame di vita
avvolta d’amniotica allure bellafiga
s’assiepa in bagno, si mette in riga
s’inala il guadagno della fatica
segretaria da notaio a cinque dita
il tailleur stirato in divisa, invisa
per calamitare su di sè invidia
perchè per lei vivere è una sfida
mentre la scorgo inabissarsi dalla riva.

Autore: Nonna Pitilla

Beh io sono una "donna, mamma, nonna", in pensione ormai da un po' di anni che ha amato e ama scrivere poesie e favole e cucinare e occuparsi di pittura o meglio di arte in generale. faccio molto volentieri la nonna di una bellissima bimba di 4 anni che è la mia vita, ma non ho abbandonato le mie passioni che volentieri condividerei con voi se volete. Il mio nome è Matilde, ma mia nipote mi chiama così nonna Pitilla... La Pitilla è un tipico pane salentino (lei non poteve saperlo), ma devo dire che mi rappresenta - anche se sono nata e ora vivo a Parma- amo la cucina in tutte le sue forme!

27 pensieri riguardo “Una Farfalla Sul Cilum di Filippo Fenara”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...