era il 1989…

e un amico canadese mi regalo un programma di grafica che allora si chiamava CorelDRAW e che aveva una interfaccia davvero semplice e molto facile da usare, io usavo allora programmi di grafica più complessi e devo dire che trovai molto divertente questa soluzione, sopratutto per nanipolarele foto facendole diventare strane direi! ah ah ne ho conservate alcune di queste manipolazioni, sono tutte foto mie di fiori che diciamo sono state “paciugate”, ora non faccio più queste cose, ma allora mi ero proprio divertita!

Rebus Sic Stantibus

Timeo Danaos et dona ferentes

4000 Wu Otto

Drink the fuel!

quartopianosenzascensore

Dura tenersi gli amici, oggigiorno...

Paola Pioletti

L'ordine delle mie cose

endorsum

X e il valore dell'incognita

Cucinando poesie

Per come fai il pane so qualcosa di te, per come non lo fai so molto di più. (Nahuél Ceró)

Nonsolocinema

Parliamo di emozioni

Solorecensioni

... ma senza prendersi troppo sul serio

Parola di Scrib

Parole dette, parole lette

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito