entropia metallica

il ghiaccio sul binario delle sette e il casellante di turno all’universo 18 ha fischiato per l’ultima volta la partenza del disordine articolato delle 22

vagoni stracolmi di gas a variabile aleatoria scivolano veloci verso sorgenti senza memoria di algoritmi in lavoro sudato e mai pagato invadendo i versi criptici di un pattern matching**incluso nell’espressione regolare del modello

lavandaie, spazzini, tornitori, giacche bianche e colletti inamidati rispondono veloci alla ridondanza del segnale non si sa cosa sia, dove vada , ma è lì ti strangola a mani nude lavate in acqua di sorgente – processo irreversibile –verso il disordine totale

– incerta è l’alba dei cristalli imperfetti privi del centro di colore non più assorbono la luce –

**Il pattern matching è la tecnica per cercare una stringa contenente i dati di testo o binari per alcuni set di caratteri in base a un modello di ricerca specifico

come pensieri

le foglie fuggono talvolta come pensieri
si annodano ai venti che non osano sfiorare
a sfilacciare nuvole in blu d’emozioni
volgendo il dorso al sole in nota di luce

si posano in un sogno smarrito in cerca di identità
e piano piano diventano abito sul mio corpo sfilato

Rebus Sic Stantibus

Timeo Danaos et dona ferentes

4000 Wu Otto

Drink the fuel!

quartopianosenzascensore

Dura tenersi gli amici, oggigiorno...

endorsum

X e il valore dell'incognita

Cucinando poesie

Per come fai il pane so qualcosa di te, per come non lo fai so molto di più. (Nahuél Ceró)

Nonsolocinema

Parliamo di emozioni

Solorecensioni

... ma senza prendersi troppo sul serio

Parola di Scrib

Parole dette, parole lette

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito