lacrime a scorrere furtive

a Giulia con affetto grandissimo!

lacrime a scorrere furtive
non lasciano scampo,
bagnano quello che di te resta
spudoratamente oscene

ti svelano al mondo
nuda, dolorante da lividi di vita
sciolgono l’argilla del viso
lasciando tracce di trucco colorato,
che un fiocco di cotone cancellerà
indifese orme di un dolore a forza rubato

“Lacrime a due mani” di Biagina e Matilde

girando per i vari spazi di WordPress ho conosciuto diverse persone , fra cui Biagina Danieli che trovate qui: PAROLE E BASTA, scrive poesie con una spontaneità e verità a volte disarmante, i suoi versi sono sempre emozioni di cuore di pancia e di testa, non si tira mai fuori dalle situazioni, ci entra a capofitto e le racconta, si presenta senza maschere, offrendo a chi la legge se stessa, per questo a me piace tantissimo.

Ieri nel suo spazio ho letto questi versi:

“Non puoi farne a meno”

Non è il diavolo

a rubarti l’anima

ma tutte le mani sporche

che l’hanno toccata e stritolata

Non sarà dio

a curarla

ma le tue lacrime salate

versate fino all’ultima goccia di dolore

Non sarà nemmeno l’ultima volta

perché non puoi fare a meno

dell’amore

BD

Anzio 23 luglio 2020

e mi hanno colpito e suscitato emozioni e parole e usando un suo verso ne è uscito questo che dedico a lei con tanto affetto

In un abbraccio avvolte
“””le tue lacrime salate”””
riflesse ombre da specchi
d’oblio cangianti

ologrammi di mute ricordanze
al sole sparsi.

*In’shallah mumken bucra*
(se dio vuole, forse, domani)

grazie amica mia!